58 seconds review 8 novembre 2019: Il Jazz e le arti – Guido Michelone – Arcana, 2019

58 seconds review Guido Michelone Jazz Arti Eugenio Mirti

La recensione di 58 secondi di oggi: “Il Jazz e le arti” di Guido Michelone (Arcana, 2019). Se ti piace iscriviti al canale Youtube!

“Il jazz intrattiene da sempre rapporti stabili e duraturi con ogni forma di espressione artistica e comunicativa, dagli ambiti strettamente musicali (il rock, il folk, la classica, la canzone) ai territori fascinosi delle arti figurative (pittura, fumetto, grafica, architettura, fotografia, persino urbanistica), dalla parola scritta (poesia, romanzo, noir, anche autobiografia) ai linguaggi audiovisivi (film, documentario, tv, Dvd), fino a inventare nuovi seducenti esempi di performance interdisciplinari (action painting e jazz poetry, soundie e musicazione), interessando altresì il costume sociale (moda e modernariato) e ovviamente i precipui ambiti tecnologici (live e studio album, soundtrack). Il jazz influenza le arti visive e ne viene a sua volta positivamente sedotto in un turbinio di esperienze che questo libro racconta, trattando ben 20 arti diverse e raccontando le passioni di decine e decine di artisti che, pur senza fare musica, sono jazzmen a tutti gli effetti.

Guido Michelone
È docente di Storia del Jazz e di Storia della Popular Music al Corso di Laurea in Musica Jazz presso il Conservatorio Vivaldi di Alessandria e Professore di Storia della Musica Afroamericana al Master in Comunicazione musicale dell’Università Cattolica di Milano. Con Arcana ha pubblicato i volumi Ticket to Write e Il Jazz-film.”

 

 

© 2019 La Famiglia Sberlinfetti

Be the first to comment

Leave a Reply